Sta riscuotendo grande successo l’iniziativa promossa da Sergio Galantini, meglio conosciuto come Il Galax, e dal negozio Erreà di Reana del Rojale (Udine) a favore dell’Associazione Luca Onlus. Dal 26 febbraio, infatti, presso il negozio di articoli sportivi sito in via Nazionale sono in vendita le vergognosissime magliette su cui campeggia il volto (stilizzato) dell’ormai noto barzellettiere che, grazie alla sua innata e spontanea simpatia, in breve tempo ha conquistato la rete ed è diventato un fenomeno virale a livello locale. A Luca Onlus andrà l’intero ricavato della vendita delle magliette, disponibili nella versione t-shirt (10 euro) e polo (20 euro), nonché il 5% del valore dello scontrino dei clienti che acquisteranno anche altri articoli.

L’iniziativa, lanciata sui social network, ha da subito suscitato grande interesse. L’elevato indice di gradimento è testimoniato dalle numerosissime interazioni che ha generato sulla pagina facebook dell’associazione e del negozio, nonché sulla fanpage del Galax (Galantennis).

Ne hanno parlato, inoltre, la stampa locale – v. articolo del Messaggero Veneto del 22 febbraio – e la radio. Il 5 marzo, infatti, Sergio Galantini è stato ospite della trasmissione “Sui 90 tal dopomisdì” di Radio Onde Furlane, il gradevole e interessante programma di intrattenimento e informazione condotto da Enrico Turloni. Nel corso della trasmissione è intervenuto al telefono anche il presidente dell’Associazione Luca Onlus, Andrea Balloch, per ringraziare i promotori e i sostenitori. Inoltre, martedì 10 marzo il Galax sarà ospite della trasmissione televisiva “Lo Scrigno” condotta da Daniele Paroni, in onda su Telefriuli a partire dalle ore 21.00.

Un successo di stampa e pubblico, che dimostra, ancora una volta, che si può (e si deve) essere leggeri senza essere superficiali e che le risate e la solidarietà, in fin dei conti, hanno qualcosa in comune: sono entrambe molto contagiose.

Articolo pubblicato sul Messaggero Veneto del 22.02.2015

Podcast della trasmissione “Sui 90 tal dopomisdì” del 05.03.2015