Grazie alla donazione di 10.000 € da parte dell’Associazione Luca Onlus in collaborazione con gli Amis di Giulia che hanno raccolto parte dei fondi grazie al memorial in ricordo dell’amica scomparsa e alla vendita delle bottiglie il ‘vin di Giulia’, il nuovo reparto di Pediatria di San Daniele è stato dotato di televisori al plasma, in tutti gli ambienti dove ricevono assistenza i bambini – unitamente alla realizzazione dell’impianto per la distribuzione del digitale terrestre.

Al reparto sono stati inoltre donati un lettore DVD collegato ai vari televisori, un nuovo PC portatile e, grazie alla donazione dell’Associazione Taverna Maiero di Martignacco in collaborazione con la Croce Rossa Comitato di Udine, un nuovo videoproiettore e la playstation per i bambini.

“Questa donazione” sottolinea il dottor Bruno SACHER, direttore della Pediatria di San Daniele “permetterà ai nostri piccoli pazienti di sentirsi più a casa; con la televisione potranno guardare i loro programmi preferiti, trovando momenti di distrazione in situazioni spesso gravate da sofferenza o comunque dal disagio di un’ambiente non familiare.”

L’Associazione Luca Onlus è da anni al fianco della Pediatria dell’Ospedale di San Daniele, che anche in passato ha sostenuto sia con donazioni materiali che offrendo la possibilità di supportare i piccoli pazienti e le loro famiglie con consulenze psicologiche.

La Pediatria di San Daniele è dotata di posti letto ordinari e di Day Hospital, con diversi ambulatori e salette per l’attesa. Nell’anno 2015 vi sono stati oltre 600 ricoveri: al giorno d’oggi, il ricovero pediatrico in Ospedale è necessario solo in casi particolarmente gravi e fra questi molti sono piccoli pazienti affetti da tumore, sottoposti a terapie impegnative.

L’inaugurazione è avvenuta il giorno 5 ottobre 2016 alla presenza dei responsabili delle varie Associazioni, del primario di pediatria Bruno Sacher e del direttore dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n.3 ‘Alto Friuli – Collinare – Medio Friuli’, il dottor Pier Paolo Benetollo.